Condivisione.jpg

Ho conosciuto una bambina di Vienna di nome Elfrida di circa un anno tubercolotica, tanto da essere spedita dai medici che da mesi la curavano; ho consigliato alla famiglia (della quale io ero amica) di fare una novena alla Serva di Dio che tanto amava e si era sacrificata per i bambini e ho dato un'immagine di Essa con una reliquia dicendo che la mettessero sotto il capezzale della malata; durante la novena, mi pare verso la fine cessò la febbre e il medico constatò che non vi era più alcun sintomo della malattia. La bambina ebbe sempre buona salute come io stessa ho potuto osservare finché morì circa cinque anni dopo di peritonite.

Adelaides

AUSTRIA

La tubercolosi della piccola Elfrida

APPROFONDIMENTI02.jpg