finestra testimonianze.jpg
APPROFONDIMENTI02.jpg

Morte santa

Essa si era preparata alla morte già da tempo. Verso la fine del novembre 1910, aveva chiesto ed ottenuto di fare i SS. Esercizi durante i quali fece la confessione generale in preparazione alla morte. Giunta al suo letto le dissi: «Tutte le Suore pregano per Lei e sperano che si ristabilisca». Rispose con santa gioia negli occhi: «Lasciamo fare al Signore». Non volle che le Suore mostrassero tristezza; dovevano solo pregare che si compiesse la volontà di Dio. Essa pure era sempre in preghiera e univa i dolori che aveva al capo a quelli di Gesù coronato di spine. Quando le si chiedeva come stava, sempre rivolgeva lo sguardo in alto senza lagnarsi dei dolori e con la mano alzata dava a vedere che tutto era per Gesù.

Madre Johanna Ankenbrand