libri_Madre_Francesca02.jpg
APPROFONDIMENTI02.jpg

"COME IL CHICCO DI GRANO"

Scrivendo al Vescovo di Augsburg nel settembre del 1881, Madre Francesca ricorda il suo stato d'animo di quel periodo:

 

«Entrai nell’anno 1866 nel convento di Santa Maria Stern ad Augsburg con il solo desiderio di servire gli ammalati; ma la Reverenda Madre Superiora alla quale confessai la mia inclinazione disse: “No”. Così dovetti continuare a studiare il francese e la musica, cose che nella casa paterna benché dovessi esercitarle, avevo molto trascurato per amore della semplicità. Dio sa quel che soffrii nel primo anno: mi assalì una violenta nostalgia e solo la mia ferma volontà, sostenuta dalla potente grazia del Signore, mi fece perseverare ed esercitare il rinnegamento di me stessa, in quanto dovevo vivere una vocazione, assolutamente contraria alle mie esigenze spirituali».

..........

libri_Madre_Francesca.jpg