"Voglia la grazia dare al mio scritto più luce in qualcosa!"

(Madre Francesca Streitel)

lettere.jpg

DESTINATARIO DELLA LETTERA

Re Ludwig II di Baviera

Re Ludwig II di Baviera nacque il 25 agosto del 1845 nel Castello Nymphenburg a Monaco, primogenito del Re Maximilian II von Bayern e della Regina Marie Friederike, Principessa della Prussia. Ludwig aveva un fratello più giovane, in seguito Re Otto I. La formazione dei due rampolli della casa reale fu affidata a dotti precettori, ma Ludwig, studente intelligente, non aveva pari interessi per tutte le materie di studio. Nel lungo tempo che trascorreva nel Castello reale di Hohenschwangau coltivava una forte passione per la poesia.

Perse suo padre all’età di 18 anni e gli successe nel regno. Nonostante la giovane età, all’inizio si dimostrò responsabile nei suoi doveri, sebbene non tanto competente. In seguito mostrò avversione verso gli affari e gli interessi dello Stato. Dotato di fantasia architettonica, fece costruire i Castelli di Linderhof, Herrenchiemsee e Neuschwanstein. Poiché trascurava sempre più i suoi obblighi regali e conduceva una vita eccentrica, fu interdetto dai suoi ministri nel 1886 e portato nel Castello di Starnberger See. Pochi giorni dopo fu trovato affogato nel lago. Il suo corpo fu sepolto nella chiesa di St. Michael a Monaco. Il suo cuore, secondo gli usi dei re di Baviera, fu posto in un’urna d’argento nella cappella del santuario di Altötting.